Occhiali da vista 04.09.2019

Occhiali da vista tondi: ecco a chi stanno bene

Assenti per anni e anni sia sui volti delle persone che sugli espositori dei negozi che, anche – se non in rari casi – sulle passerelle di moda, gli occhiali tondi da qualche tempo sono molto in voga. Sia per quanto riguarda gli occhiali da vista che in riferimento agli occhiali da sole, il tondo ha cominciato a spopolare davvero, nonostante indossare questo tipo di montature non sia molto facile, almeno non per tutti. Vediamo allora a chi stanno bene gli occhiali tondi e come sceglierli.

A chi stanno bene gli occhiali tondi?

Come abbiamo già spiegato gli occhiali, e in particolare modello e montatura, vanno scelti anche in base alle caratteristiche del viso. Ci sono molti aspetti da tenere in considerazione, ma la regola generale da tenere presente è che l’occhiale deve bilanciare i tratti del volto e mascherare eventuali difetti. Gli occhiali tondi quindi sono più adatti a chi ha un viso allungato e con tratti spigolosi. Su un viso già tondeggiante e con lineamenti morbidi è invece più probabile che una montatura rotonda non sia il massimo.

Come scegliere gli occhiali tondi

John Lennon, Harry Potter, Steve Jobs, Elton John: sono alcuni dei personaggi più famosi ad aver indossato occhiali rotondi. Ma come si fa a scegliere occhiali dal modello tondo che siano adatti al nostro viso? Innanzitutto da selezionare con cura sono la dimensione e il materiale della montatura. Chi ha un viso piccolo e tratti delicati sarà bene che scelga una montatura sottile e leggera e un modello non troppo grande: diversamente il volto rischia di scomparire. Chi ha invece un viso grande e lineamenti importanti può abbondare anche con il modello dei propri occhiali da vista tondi. Da osservare è anche l’altezza delle sopracciglia rispetto a quella della lente: le prime non dovrebbero essere troppo più in alto delle lenti per evitare un antiestetico effetto “binocolo”. E infine occhio ai colori: chi ha un viso tondeggiante o con lineamenti forti, e quindi non troppo adatto a un occhiale tondo, può comunque provare a equilibrare scegliendo tonalità sobrie e che non contrastino eccessivamente con il colore di occhi e capelli.